Categoria: Astrologia | Data: Maggio 4, 2019

Ascendente zodiacale. Significato e calcolo

Calcolare il proprio ascendente zodiacale, rappresenta una delle principali chiavi di lettura utilizzate da chi si occupa di segni zodiacali per avere un quadro esaustivo del carattere della persona a cui appartiene l’ascendente.

Un’ascendente cos’è, sembra quasi superfluo da dire, ma è, come vedrai se proseguirai nella lettura di questo articolo dedicato all’ascendente, il segno zodiacale che sorge a Est nel momento e nel luogo della propria nascita.

Perché è così importante l’ascendente zodiacale?

Sotto un profilo astrologico, l’ascendente è un elemento di notevole influenza per determinare il carattere di una persona e comprenderne l’indole. L’ascendente infatti è in grado di rafforzare le caratteristiche che discendono dal proprio segno o può, al contrario temperarle. C’è chi, per questo motivo, considera l’ascendente zodiacale ancora più importante e determinante del segno zodiacale stesso.

ascendente zodiacale

E c’è chi considera l’ascendente, come l’elemento che consente di conoscere a fondo le aspirazioni di un individuo e il modo in cui può influenzare l’ambiente che lo circonda. Ancora: l’ascendente è il modo con cui ci si relaziona con gli altri, il modo in cui si viene percepiti dal mondo esterno.

Si tratta quindi di un elemento non marginale nella definizione dell’identità caratteriale della persona, ed anche da questo, si comprende quale sia, l’importanza di conoscere il proprio ascendente.

Come si calcola l’ascendente

Per calcolare l’ascendente occorre partire, come già abbiamo fatto, dalla definizione di ascendente come segno che si vede sorgere ad Oriente nel luogo e nel momento della propria nascita. Per determinarlo dunque, occorre conoscere non solo il luogo di nascita ma l’ora esatta. Se per il luogo non sorgono problemi, per l’ora esatta spesso, in mancanza di riferimenti orali precisi e affidabili, si può ricorrere all’anagrafe del proprio Comune, dove è possibile recuperare il proprio certificato di nascita da cui estrarre l’ora esatta della propria nascita.

Questi due dati però, da soli, non sono ancora sufficienti per ottenere quale sia il proprio ascendente. Per calcolare l’ascendente occorrerà ancora conoscere il tempo siderale della propria nascita, ovvero l’esatta posizione delle stelle al momento della nascita.

Una volta che si sarà conosciuta l’ora siderale, questa andrà sommata con l’ora della nascita. Anche in questo caso però, non basterà. Il risultato, se superiore a 24, andrà diminuito di un valore pari a 24. Se al momento della nascita era in vigore l’ora legale, bisognerà togliere ancora un’ora. Così come, andranno effettuate delle ulteriori modifiche nel caso in cui si sia nati in una città del Nord Italia o del Centro, togliendo rispettivamente 20 e 10 minuti. Nessuna operazione ulteriore andrà invece effettuata se si sarà nati al Sud.

Più precisamente dobbiamo dividere l’Italia in tre zone: nord, centro e sud. Useremo come parametro di partenza la citta di Bologna identificando il nord con tutta la parte dell’Italia al di sopra della citta di Bologna. Pertanto, se siete nati in una città al di sopra di Bologna, per esempio Milano dovrete togliere 20 minuti alla vostra ora di nascita.

Per convenzione identificheremo il centro Italia con quella zona compresa tra la citta di Bologna e la città di Napoli. Per esempio se siamo nati a Roma (che, appunto, è compresa tra Bologna e Napoli) dovremmo togliere all’ora di nascita 10 minuti.

Chi è nato al sud Italia e cioè nella parte inferiore a Napoli, per sempio Reggio Calabria, non dovrà modificare la propria ora di nascita.

Una volta trovata l’ora corretta per calcolare l’ascendente, bisognerà ricordarsi di un principio metodologico già affermato in questo articolo dedicato all’ascendente: gli elementi non vanno presi singolarmente, ma vanno letti complessivamente.

Ovvero così come il segno zodiacale, preso da solo, non è sufficiente a fornire un quadro completo della persona, così anche l’ascendente non basterà a dare una rappresentazione della sua identità zodiacale.

Assumeranno ancora una volta un certo peso, gli elementi naturali a cui appartiene il proprio segno zodiacale ad esempio, o la posizione del sole e degli altri pianeti che possono influenzare ulteriormente il quadro astrale di rferimento al momento della propria nascita.

Articoli Correlati

Segni zodiacali caratteristiche e segreti dello zodiaco

Caratteristiche segni zodiacali e tradizione L’oroscopo è un rito forte della nostra cultura, sebbene tutti […]

Segni zodiacali in inglese e zodiaco

Segni zodiacali in inglese: solo credenze o verità? Hai mai sentito parlare di segni zodiacali […]

Ascendente zodiacale. Significato e calcolo

Calcolare il proprio ascendente zodiacale, rappresenta una delle principali chiavi di lettura utilizzate da chi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *